Cura con la medicina, guarisci con il cibo
Slider
18 Aprile 2018

I polsi -la diagnosi in medicina cinese, parte 1- In evidenza

Come si svolge una valutazione energetica in medicina cinese?

Vi sono diverse fasi che caratterizzano un incontro aiutando a definire il quadro energetico di una persona e tra queste vi è la presa dei polsi o diagnosi pulsologica.

Nella lingua cinese il polso radiale prende il nome di cunkou, in cui la parola cun significa "pollice", mentre kou indica un "cancello" o un "passaggio": di fatto si vuole intendere che il polso è costituito da tre cancelli posti a un pollice l’uno dall’altro. Fondamentalmente il polso possiede tre posizioni specifiche che riflettono nel corpo una determinata coppia organo/viscere:

a destra troviamo, partendo dall’alto (quindi nella zona vicino all’attaccatura della mano):

  • polmone/intestino crasso
  • milza-pancreas/stomaco
  • rene yang/triplice riscaldatore

a sinistra si riflettono (sempre a partire dall’alto):

  • cuore/intestino tenue
  • fegato/vescicola biliare
  • rene yin/vescica

Prendere dunque i polsi significa appoggiare i polpastrelli lungo l’arteria radiale in concomitanza dei tre punti e attraverso lievi pressioni, più o meno profonde, ci si mette in ascolto per comprendere alcuni aspetti.

Che cosa ci rivelano i polsi?

I polsi forniscono una serie di informazioni molto utili ai fini diagnostici. Nello specifico ciò che va interpretato sono una serie di parametri come la frequenza e il ritmo del battito, il calibro, la forza, la profondità e il volume; ma attraverso i polsi è possibile determinare anche elementi quali la scivolosità come nel caso vi sia troppa umidità (o nel caso di donne durante le mestruazioni o in gravidanza), oppure capire se vi è un’eccessiva tensione qualora il Fegato sia in stasi, determinare pieni o vuoti…tutte informazioni che per la medicina cinese sono fondamentali per effettuare una diagnosi anche prima che un quadro patologico si manifesti con tutti i suoi sintomi.

I polsi dunque fungono da riflesso di ciò che accade all’interno del corpo.

 

Una vera arte…

La diagnosi pulsologica non è una tecnica semplice e necessita di tanta pratica, concentrazione e stato d’animo rilassati affinché sia possibile comprendere quante più sfumature possibili: non a caso spesso si considera una vera e propria “arte” e chi la esercita continuerà a svilupparla per tutta la vita.

 

Le informazioni che i polsi ci possono dare sono molteplici e all’interno di una valutazione essi possono comunicarci davvero tanto. Durante la valutazione non va inoltre sottovalutato un altro importante aspetto: i polsi sono soggetti a facili e continue variazioni: un polso ascoltato al mattino, non è lo stesso subito dopo pranzo o prima di andare a dormire. Anche le stagioni influenzano i polsi proprio a conferma di come gli esseri umani sono parte di un sistema in continuo mutamento: in primavera il polso dovrebbe essere leggermente a corda (quindi un poco più teso), in estate tende a essere più superficiale e rapido, in autunno un po' più morbido e leggero, al contrario dell’inverno quando il polso diventa più duro e profondo.

Altresì le emozioni, lo stato di salute, l’età, il sesso, il cibo di cui ci nutriamo, la gravidanza, sono tutti elementi che incidono considerevolmente sullo stato dei polsi.

Ecco perché questo metodo di diagnosi necessita di molta sensibilità e concentrazione, ma se ben applicato esso diventa uno strumento particolarmente utile per osservare le dinamiche interne del nostro organismo e orientare l’intervento a favore di un miglior equilibrio.

 


Potrebbe interessarti anche:

La lingua, la diagnosi in medicina cinese parte 2

Dietetica tradizionale cinese, tra mito e cultura

Vota questo articolo
(5 Voti)

Scrivimi per informazioni

Le attività svolte durante gli incontri non sono di natura sanitaria. L'alimentazione energetica cinese non sostituisce diete prescritte da personale medico, nutrizionisti o dietisti in caso di patologie. 

 

  

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa privacy resa ai sensi dell'Art. 13 Regolamento Europeo 679/2016, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali

Powered by Riweb - Rimini Web Agency  login