Cura con la medicina, guarisci con il cibo
Slider
15 Gennaio 2019

Zenzero e limone: una coppia famosa...ma non adatta a tutti

Negli ultimi anni l’attenzione che è stata posta all’alimentazione e ai vari stili alimentari ha portato alla diffusione di tante mode che, con il pretesto del “fa bene” oppure “disintossica…quindi fa bene”, ha portato a sposare diverse abitudini. Una di queste, molto nota, è l’infuso a base di zenzero e limone.

 

Se da una parte parliamo di un rimedio dalle ottime qualità, dall’altra non sono da escludersi controindicazioni, poiché non bisogna dimenticare che ogni alimento per quanto nobile possa essere, non sempre è benefico per tutti:

ricordiamoci infatti che ognuno ha i suoi equilibri ed è sempre molto importante bilanciare il proprio stile alimentare

Ma vediamo innanzitutto come si inquadrano questi due alimenti, quando sono consigliati e quando invece è meglio evitarli.

 

Lo zenzero: classificazione energetica e utilizzi

La prima precisazione che occorre fare in merito a questa pregiata radice è che lo zenzero fresco e lo zenzero secco non sono la stessa cosa, hanno proprietà energetiche diverse così come gli usi in medicina cinese. Nella tabella che segue troviamo un confronto tra la versione fresca e secca con una sintesi delle azioni secondo la dietetica cinese:

 

zenzero 001

 

Attenzione allo zenzero…

Per quanto preziosa sia questa spezia per le sue proprietà e i suoi utilizzi, è bene precisare che non tutti riescono a tollerare questa radice. Le cause possono dipendere da una sensibilità personale, ma anche da condizioni energetiche che possono peggiorare con la sua assunzione.

Lo zenzero infatti non è esente da controindicazioni e prima di consumarlo abitualmente e quotidianamente sarebbe bene capire il proprio quadro energetico per evitare effetti indesiderati

Chi soffre di eccessivo calore a livello di stomaco e fegato per esempio è bene che eviti lo zenzero: se da una parte infatti ha ottime proprietà digestive, è vero che tale azione viene svolta qualora sia il freddo a rallentare le funzioni di Stomaco (o anche Polmone come indicato in tabella), poiché in caso di gastralgie, bruciori o reflussi acidi, lo zenzero è bene evitarlo, specie al mattino quando l’attività di Stomaco è al suo massimo vigore.

Vi sono anche altre condizioni in cui è bene non consumare lo zenzero: in caso di febbre alta, raffreddori con espettorato denso e giallo, forte sudorazione, bocca secca con desiderio di bere, tosse notturna, colesterolo, ipertensione, dislipidemie riconducibili a eccessivo calore per la medicina cinese, insonnia, emorroidi brucianti, epistassi frequente, tachicardie, gola rossa e dolorante, dermatiti.

 

E il limone?

Agrume dalle straordinarie proprietà, anche il limone in medicina cinese ha bisogno di alcune precisazioni. Secondo la tradizione orientale infatti bisogna distinguere il succo dalla scorza poiché rappresentano due elementi con qualche differenza energetica.

 

 slice of lemon 2135548 640Il succo e la polpa del frutto sono considerati leggermente rinfrescanti, con un sapore decisamente acido e un’azione diretta verso Stomaco, Polmone, Fegato e Intestino Crasso. Proprio la sua natura fresca e il sapore acido, che secondo i principi della dietetica cinese ha proprietà astringenti (per saperne di più leggi anche "I sapori in medicina cinese"), risultano un binomio particolarmente utile qualora sia necessario sostenere la parte liquida dell’organismo: per esempio per sedare le diarree e nutrire i liquidi persi, ripristinare e trattenere i liquidi in caso di sudorazione (specie estiva o legata ad una febbre alta) sostenere il trattenimento dell’urina in caso di perdite involontarie e persino essere di giovamento nelle gravidanze a rischio di aborto.

Il limone svolge anche buone funzioni digestive, in particolare a livello di Stomaco poiché aiuta la sua energia a portare in basso le sostanze da convogliare verso gli intestini. Ne facilita quindi il suo svuotamento ed è utile in caso di pesantezza addominale, eruttazioni, alitosi, digestione rallentata e gonfiori per rallentamento dell’attività gastrica.

 lemon 1117562 640La scorza, ancora più rinfrescante del succo e dal sapore amaro e piccante è invece un rimedio ottimo in caso di catarri: svolge infatti un’azione mobilizzante che aiuta ad eliminare sia le mucosità di Polmone che le formazioni dense e umide presenti su più sistemi come per esempio acne, adiposità, ritenzione idrica, grasso addominale, noduli, ecc. Sostiene e armonizza inoltre tutte le funzioni di Milza/Pancreas-Stomaco aiutando specialmente la digestione dei grassi.

Controindicazioni del limone

Come per lo zenzero, anche il limone ha le sue controindicazioni: attenzione per chi ha i calcoli biliari poiché il succo svolge un’azione mobilizzante a livello di cistifellea e bile; chi soffre di iperacidità potrebbe non tollerare questo agrume: se da una parte infatti il limone si rivela un buon alcalinizzante per il sistema, chi soffre di gastriti, esofagiti, ulcere, afte o ulcerazioni del cavo orale dovrebbe evitarne il consumo.

 

Zenzero e limone quindi rappresentano una buona combinazione per agevolare le funzioni del sistema digestivo, ma per chi soffre di eccessivo calore a livello di stomaco e fegato (con eventuali mucose irritate) questo mix non è esattamente l’ideale. E’ inoltre un buon binomio in caso di astenia, freddolosità e dolori articolari o reumatici, per combattere inoltre raffreddori o raffreddamenti al loro primo esordio. Molta attenzione invece in caso di febbre già manifesta o altri segni di calore.

 


Ti potrebbe interessare anche:

Influenza: le sue fasi e i cibi più indicati per agevolare la guarigione

L'ipertensione in medicina cinese

 

Vota questo articolo
(3 Voti)

Scrivimi per informazioni

Le attività svolte durante gli incontri non sono di natura sanitaria. L'alimentazione energetica cinese non sostituisce diete prescritte da personale medico, nutrizionisti o dietisti in caso di patologie. 

 

  

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa privacy resa ai sensi dell'Art. 13 Regolamento Europeo 679/2016, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali

Powered by Riweb - Rimini Web Agency  login