Cura con la medicina, guarisci con il cibo
Slider

Che cos’è l’alimentazione energetica e come si svolge una consulenza in dietetica cinese?

Nell’ambito della Medicina Tradizionale Cinese, l’alimentazione ricopre un ruolo decisivo per aiutare a ripristinare e mantenere l’equilibrio perduto. Mentre alcune tecniche orientali sono utili e necessarie per intervenire in maniera tempestiva qualora siano presenti problematiche cronicizzate o di una certa gravità che richiedono risultati più rapidi (riferendoci per esempio all’agopuntura, al tuina o alla farmacologia cinese), l’alimentazione rappresenta un valore aggiunto che agisce nel tempo e che non va assolutamente sottovalutato.

Zenzero e limone: una coppia famosa...ma non adatta a tutti

Negli ultimi anni l’attenzione che è stata posta all’alimentazione e ai vari stili alimentari ha portato alla diffusione di tante mode che, con il pretesto del “fa bene” oppure “disintossica…quindi fa bene”, ha portato a sposare diverse abitudini. Una di queste, molto nota, è l’infuso a base di zenzero e limone.

I sapori in medicina cinese

La dietetica tradizionale cinese si è avvalsa di una lunga osservazione per analizzare l’impatto che ogni cibo ha nell’organismo, determinando una serie di caratteristiche che lo influenzano sia a livello energetico, quindi più sottile, sia a livello fisico interagendo con l’attività di organi e visceri. Una delle proprietà che viene tenuta in stretta considerazione nella classificazione dei cibi è il sapore.

Malesseri e disturbi nei cambi di stagione? La medicina cinese ci spiega perché

Nella teoria dei cinque elementi sappiamo che ogni stagione è associata ad una precisa coppia organo-viscere che governa in misura maggiore, rispetto agli altri sistemi, un determinato periodo astronomico. E stando a tale teoria vi sarebbe dunque una quinta stagione tanto importante da essere oggetto di grande considerazione nella cultura orientale.

Cuocere yin, cuocere yang: quando sono le cotture a modificare i nostri equilibri

La dietetica cinese è una materia molto particolare che tiene in considerazione una serie di caratteristiche legate agli alimenti che vanno guardate con attenzione e combinate a seconda di ciò che emerge durante la valutazione energetica di un soggetto.

Il Miso, un condimento orientale dalle molteplici virtù

Conosciuto in Oriente sin dall’ 800 AC, il miso rappresenta una pasta di origine vegetale che racchiude in sé ottime proprietà. In origine il miso era il risultato della fermentazione di molluschi, pesci, ma anche di carni animali. Il suo sapore lo rendeva adatto per insaporire minestre e brodi.

Più tardi si scoprì che anche dalla fermentazione della soia si poteva ottenere una pasta perfetta come condimento: il vantaggio di reperire più facilmente la soia e a minor costo, fece diventare il miso molto popolare sia nelle cucine cinesi ma soprattutto giapponesi, da cui si pensa abbia avuto origine proprio per il suo larghissimo consumo, anche se in realtà la sua storia parrebbe derivare dalla Cina.

Le varietà di tè e le indicazioni secondo la medicina cinese

E’ uno dei più antichi infusi di cui l’uomo abbia memoria e in alcune culture, specialmente cinesi e giapponesi, la sua preparazione è considerata ancora oggi un vero e proprio rito a cui dedicare cura, tempo e attenzione: parliamo del tè. 

Ginseng: varietà ed effetti secondo la medicina cinese

Dietro alla radice del Ginseng vi è una storia lunga millenni: tra i più famosi e amati rimedi farmacologici della tradizione orientale, il suo consumo è ancora oggi molto in voga per il suo effetto energizzante, ma quando si parla di Ginseng è bene comprendere a quale varietà si sta facendo riferimento per le differenti caratteristiche energetiche ed effetti terapeutici.

Digiuno: cosa ne pensa la medicina cinese?

Molti popoli, così come diverse religioni, ritengono il digiuno un atto assolutamente necessario per mantenersi vitali e ritrovare il benessere.

Intolleranze alimentari: come sono viste in medicina cinese?

Negli ultimi anni di tutte le teorie che sono nate in tema di nutrizione e malattie, le intolleranze alimentari hanno sempre rappresentato un tema piuttosto famoso. Colpevoli (o presunte tali) di malattie e disturbi cronici che affliggono milioni di persone, i test per comprendere quali cibi possono crearci reazioni avverse sono diversi (ma non tutti affidabili).

Pagina 1 di 2

Powered by Riweb - Rimini Web Agency  login