Cura con la medicina, guarisci con il cibo
Slider

L'inverno e il suo organo protagonista secondo la medicina cinese

Secondo la suddivisione astronomica, le stagioni sono intervallate in base agli equinozi e ai solstizi, pertanto, nel caso della stagione invernale, siamo abituati a collocarla indicativamente dal 22 dicembre al 21 marzo.

Le arance sono davvero utili nei raffreddamenti invernali? Ce lo spiega la medicina cinese...

Nell’ultimo articolo abbiamo visto come zenzero e limone, per quanto possano essere alimenti nobili e molto utili in alcune circostanze, non sono da sottovalutare per chi ha sviluppato condizioni energetiche che possono decisamente peggiorare con il loro consumo (per leggere l’articolo clicca “Zenzero e limone: una coppia famosa...ma non adatta a tutti”).

Influenza: le sue fasi e i cibi più appropriati per agevolare la guarigione

La stagione fredda è spesso quella in cui le difese immunitarie sono messe a dura prova poiché il clima rigido, gli sbalzi di temperatura e una debolezza costituzionale possono portare a diventare facili prede di raffreddori, dolori articolari e febbre.

La cannella: la preziosa spezia dell'inverno

La cannella, con il suo profumo e il suo sapore dolce, è un ingrediente che ricorda molto la stagione invernale quando viene spesso utilizzata per aromatizzare frutta cotta, creme, porridge e biscotti.

La curcuma: caratteristiche, proprietà e controindicazioni secondo la dietetica cinese

Una delle spezie che negli ultimi tempi sta riscuotendo un grande successo per le proprietà che la scienza le attribuisce, è la curcuma longa.

Ma è davvero una panacea per tutti i mali? Può essere consumata proprio da tutti?

Powered by Riweb - Rimini Web Agency  login